Cosa si intende per edilizia libera e quali sono le comunicazioni da fare

Cosa si intende per edilizia libera e quali sono le comunicazioni da fare

Un lavoro in edilizia libera è un intervento che non prevede la necessità di alcun titolo abilitativo

e non richiede, pertanto, permesso di costruire, SCIA o CILA. Non tutte le opere edili, infatti, necessitano di autorizzazioni!

Questo ti permette, se sei proprietario di un immobile, di svolgere in modo rapido e senza dover seguire ‘procedure burocratiche’, alcuni tipi di lavori.Si tratta di interventi ‘light’, come può essere per esempio la tinteggiatura interna, l’intonaco, gli infissi o altri tipi di manutenzione ordinaria...e quant’altro indicato nel Glossario delle opere in edilizia libera.

Il principale riferimento normativo è il dpr 380/2001 (testo unico per l’edilizia) con successive modifiche (come il D.Lgs 222/2016).  È il DM 2 marzo 2018 che ha introdotto il Glossario delle opere in edilizia libera, dove si trovano nel dettaglio quali sono questi interventi (per un totale di 58 voci)!

Se il lavoro rientra nell’edilizia libera puoi iniziare, senza fare alcuna comunicazione di inizio lavori e di fine lavori. È comunque possibile inviare al Comune una comunicazione di notifica per l’esecuzione dell’intervento.